Consigli per la casa

Come si piegano i tovaglioli?

E da dove nascono?

L’utilizzo dei tovaglioli non è un’abitudine presente in tutto il mondo. Basti pensare infatti ad esempio al Giappone, dove i commensali utilizzano carte o fazzoletti propri. Nelle case è possibile trovare scatole di fazzoletti in ogni angolo della casa, usate anche come elementi di arredo, e vengono utilizzati per molteplici utilizzi: dal soffiarsi il naso, ad asciugarsi le mani, al pulirsi la bocca e addirittura anche per pulire casa. 

Storia dei tovaglioli

Nei ristoranti invece, vengono offerti dei piccoli asciugamani inumiditi che servono sia per lavarsi le mani che da tovaglioli. In lingua Giapponese si chiamano  oshibori o otefuki.

In Cina, invece, è abitudine trovare un pacchetto di fazzoletti di carta sul tavolo a disposizione di chi lo desidera o, ancora, che in luoghi come l’India, la Malesia o l’Indonesia non vi è affatto l’abitudine di utilizzare tovaglioli ma solo di lavarsi le mani prime dopo aver consumato il pasto. 

Ma chi ha inventato i tovaglioli? Beh pare che l’invenzione dei tovaglioli sembra appartenere proprio al genio toscano Leonardo Da Vinci. 

Come svelato anche da una citazione redatta nel testo “Note di cucina“ di Leonardo Da Vinci di Shelagh Routh e Jonathan Routh.

“Penso che ognuno a tavola dovrebbe avere una tovaglietta tutta sua, di modo da potersi pulire lì le mani e il coltello, per poi piegarla in modo da non rovinare l’aspetto della tavola…” 

E con il passare degli anni si è incrementato l’utilizzo di tovaglioli di carta al posto di quelli di stoffa, in quanto non solo ritenuti più pratici ma anche maggiormente igienici, oltre alla loro maggiore assorbenza sono utilizzati anche per intervenire in caso di piccoli incidenti a tavola: a chi non è mai capitato di rovesciare un bicchiere d’acqua e tamponare la tovaglia con un tovagliolo di carta!?  

</em><em>Tovaglioli</em><em>

Ma come si piegano i tovaglioli? Ebbene, il galateo suggerisce che il tovagliolo si pieghi a triangolo o a rettangolo e posizionato alla sinistra del piatto. E ovviamente va utilizzato sempre prima di bere, onde evitare di sporcare il bicchiere. 

 

E anche se la rete impazza di tutorial su come piegare i tovaglioli, il suggerimento che diamo noi è il seguente: il tovagliolo è elemento di pulizia e pertanto dovrebbe essere toccato il meno possibile, onde preservare l’igiene e quindi la sicurezza di chi lo andrà ad usare. Ecco perché il piegamento spesso suggerito è il più semplice: a triangolo o a rettangolo. Però potreste sbizzarrirvi con i centro tavola, i segnaposto fino alla scelta dei colori e gli abbinamenti per la vostra tavola. Per questo, qui su SofidelShop trovate una vasta gamma di tovaglioli, come i tovaglioli Provance o i Tovaglioli Fiori (che trovate anche nella comoda e igienica confezione, già piegati). Tutti di qualità italiana, anzi toscana! Sarà mica un caso che fu Leonardo Da Vinci a inventare il tovagliolo?!

 

Regina Cinquestelle

Regina Cinquestelle

€1.34 IVA inclusa

Regina Cinquestelle è il tovagliolo a 2 veli, declinato in 4 raffinate decorazioni, ideale per dare un tocco di eleganza alla tua tavola.

  • Tovaglioli decorati
  • 2 veli
  • Confezione da 43 pezzi

Esplora per categoria

Seleziona la categoria che più ti interessa.