Vivere meglio

Dormire per vivere meglio

Dal pisolino al sonno serale, scopriamo qualcosina di più

Quante volte vi siete detti o avete sentito dire qualcuno che dicesse frasi come queste: “dormirei per due giorni di fila” oppure “è solo stanchezza, devo solo riposare un po’ e tutto andrà bene”.

Non sono solo frasi dette o derivate da credenze popolari nè tanto meno ce le siamo inventate noi: il sonno è davvero indispensabile per l’essere umano, per vivere, e per vivere meglio. 

Un buon sonno, infatti, rafforza le difese immunitarie. Una ricerca ha riscontrato che il numero di leucociti (i globuli bianchi preposti a contrastare le infezioni) diminuisce a causa della privazione di sonno e rientra nella norma con un riposo di 8 ore. (pubblicata sulla rivista Brain Behavior and Immunity e condotta da un team di scienziati delle Università di Bruxelles e Liegi)

Ma c’è differenza tra il sonno serale, chiamiamolo così, e il sonnellino pomeridiano (il classico, “pisolino”). 

Se infatti il pisolino può avvenire dopo mangiato oppure dopo avere un po’ faticato, magari dopo aver lavorato, studiato oppure dopo aver fatto un po’ di pulizie di casa, il sonno della notte è tutt’altra cosa. 

Vediamo velocemente alcune piccole differenze ma fondamentali.

Il sonnellino pomeridiano è una pratica diffusa in molte culture e oramai considerata una vera e propria “medicina” per curare molti disagi, anche gravi, e alcune malattie degenerative come quelle legate alle patologie cardiache.

Per gli studenti, ad esempio, quei minuti di “siesta” facilitano la memorizzazione delle informazioni apprese nelle ore precedenti.

In generale, dormire anche solo una ventina di minuti tra le 13 e le 15 abbassa i livelli di cortisolo (l’ormone dello stress), in particolare tra coloro che hanno un sonno notturno di sole 6 ore. In questo modo verrebbe ridotto il rischio di malattie cardiovascolari.

La Wisconsin Medical School University ha rintracciato un legame molto stretto tra la durata del sonno e gli ormoni metabolici che regolano il senso di sazietà nell’organismo. Quindi chi dorme poco probabilmente mangerà di più il giorno successivo e anche in questo caso un pisolino può migliorare l’equilibrio del metabolismo.

Dormire per stare bene

Inoltre  sembra che ne giovi anche al cervello e dunque alla creatività, tanto che Albert Einstein e Thomas Edison sostenevano di riuscire  a trarre grandi vantaggi dalla siesta pomeridiana, senza la quale non sarebbero riusciti a ottenere alcuni dei geniali risultati nel loro lavoro di ricerca.

Persino la Nasa ha pubblicato tempo fa alcuni i risultati di uno studio su alcuni astronauti e piloti militari, che ha identificato un link molto stretto tra il riposino (di almeno 40 minuti) e le prestazioni fisiche, che migliorano del 34% arrivando ad impattare sui riflessi in maniera tangibile.

Una curiosità sul sonnellino: il 9 marzo in America di celebra il National Napping Day che nasce nel 1999 da un’idea di William Anthony, professore dell'Università di Boston e di sua moglie Camille, per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di un buon sonno per ristabilire il benessere psico-fisico

E per quanto riguarda il sonno notturno? Dormire fa decisamente bene alla salute. 

Per la cura della persona, dormire non solo rinforza il sistema immunitario ma situata a diminuire lo stress grazie alla produzione di Cortisolo, ormone prodotto dalle ghiandole surrenali, e soprannominato l’ormone dello stress. Quando dormiamo, ci stressiamo di meno. Non solo, dormire aiuta a regolare il metabolismo, grazie alla riduzione dell’ormone che favorisce l’appetito (la Grelina). Sapevate inoltre che durate la notte le cellule si rigenerano? Non sarà certo un elisir della giovinezza ma, come si suol dire, buono a sapersi no?! 

Dormire per stare bene

Dormire è davvero fondamentale per la salute e, anche se la vita onirica è ancora un mistero per noi essere umani, di certo la mancanza di sonno è nettamente deleteria. Per questo, la World Sleep Society ha una missione fondamentale:  promuovere e diffondere, incoraggiando all’educazione, la ricerca e l’assistenza ai pazienti in tutto il mondo sull’importanza de dormire. (fonte: worldsleepsociety.org)

Per questo ogni due anni viene organizzato un congresso mentre ogni anno, dal 2008 si promuove la giornata mondiale del sonno (World Sleep Day) che si celebra il venerdì prima dell’equinozio.

Rotoloni Regina - 4 Rotoli

Rotoloni Regina - 4 Rotoli

€3.55 IVA inclusa

Rotoloni Regina è la carta igienica che con i suoi 500 strappi è lunga più del doppio dei normali rotoli. Rotoloni Regina, non finiscono mai.

  • Carta igienica decorata
  • 2 veli
  • 500 stappi
  • Confezione da 4 rotoli

Esplora per categoria

Seleziona la categoria che più ti interessa.